Carl-Huter-Stiftung

Welt- und Menschenkenntnis nach Carl Huter

Evoluzione III: concepimento, energia di sensibilità 

Carl Huter raggiunse nuove conoscenze fondamentali sul ruolo dell’amore e dell’energia di sensibilità nell’atto del concepimento dei discendenti. 

Si trovano queste conoscenze soltanto nei tardi scritti di Huter degli anni 1910 e 1911


1. Amore e lo sviluppo dallo stato più elementare al più elevato

Irma Fleischhacker: “Entwicklungslehre und Geisteswissenschaft” (Teoria dello sviluppo e scienze umane), pubblicato in: Carl Huter: “Illustriertes Handbuch der Menschenkenntnis” (Manuale illustrato della conoscenza dell’uomo), 1911, parte IV; vedi riferimento alla fine della parte III.

Il libro è disponibile nella rubrica 11D. Biblioteca & Downloads

  • Nel santo amore e concepimento viene dato all’essere vivente generato la base per lo sviluppo dallo stato più elementare al più elevato
  • Dove manca questo amore più elevato, santo, nell’atto di un nuovo concepimento, qui allora, come insegna Carl Huter, subentra arresto spirituale e fisico, ereditarietà della somiglianza dei genitori o addirittura decadenza.


2. Amore ed ereditarietà

Irma Fleischhacker: “Carl Huter und seine Wissenschaft” (Carl Huter e la sua scienza), 1910.

Estratto dalla sezione “Carl Huters Lebensphilosophie” (Filosofia di vita di C.H).

 7. Principio: Il principio della divinità e della beatitudine

  • Carl Huter, sulle basi delle sue ricerche naturalistiche e dimostrazioni sperimentali, insegna la fede nell’amore e nella bellezza e in un individuale eterno divenire e sviluppo di vita.
  • Su questa legge di vita e di sviluppo egli sostiene la sua teoria dell’ereditarietà. Amore e concepimento per lui è tutto. 
  • Ciò che amore e concepimento non hanno dato a un essere vivente e a ciascuna persona singola, nemmeno alimentazione, cura ed educazione non riusciranno a formarlo in un individuo. Secondo lui la cultura dell’amore e della procreazione va sopra tutta la morale, religione, diritto, leggi e pedagogia.
  • Egli insegna,
    a. che nella fede nell’amore come forza di sensibilità vitale, origine di vita, raggio vitale e forza creativa vengono favorite sempre di più felicità e amore
    b.
     e che al creativo amore duraturo e fedeltà dev’essere riconosciuto il premio. Che  però, per accrescerli, devono essere conclusi veri matrimoni d’amore, gruppi di famiglie armoniche e categorie professionali di persone che si completano vicendevolmente in modo armonioso.

Storia

Questa parte fu fatta nella settimana del 5 febbraio 2018 e ampliata venerdì 23 febbraio 2018. Questa parte viene regolarmente esaminata e adattata, l’ultima volta il 12 gennaio2019, il 25 marzo 2019 e dal 2 al 5 ottobre 2021.

Tutti i diritti riservati!.


 

 


 
E-Mail
Anruf